Lea Michele

download (3)

Eccomi tornata con la rubrica sui personaggi degni di nota! Oggi vi vorrei parlare di Lea Michele.

Lea Michele (nome completo Lea Michele Sarfati) è nata a New York il 29 agosto 1986, da una famiglia di origini italiane e spagnole.

Inizia a recitare all’età di nove anni nel ruolo di Cosette nel musical Les Misèrables, a Broadway e ottiene il ruolo per caso, in quanto era andata ad accompagnare un’amica. In seguito recita anche in Ragtime (1998) e a vent’anni ottiene il ruolo di protagonista in Spring Awakening, per il quale ottiene il Drama desk award.

Nel 2009 entra a far parte del cast di Glee, nel ruolo di Rachel Berry, che per molti aspetti ricorda l’attrice. Grazie a questo ruolo ottiene il Teen Choice Award per tre anni consecutivi, un Satellite Award e numerose candidature a Emmy e Golden Globes.

Nel 2014 pubblica il suo primo album, Louder, e il suo primo libro, Brunette Ambition. Nel 2015 pubblica il suo secondo libro, You first.

Altri lavori notevoli sono la partecipazione nel film Capodanno a New York, nel 2011, nel quale duetta con Bon Jovi, e Scream Queens, nel 2015, nuova serie tv prodotta da Ryan Murphy e nella quale Lea ha interpretato una delle protagoniste. Nel 2014 ha partecipato al Giffoni film festival.

C’è da dire che nell’arco della sua vita ha dovuto subire un brutto colpo: nel 2013 il suo ragazzo Cory Monteith, che recitava con lei in glee, è stato trovato morto a causa di un’overdose. Ha comunque dimostrato una grande forza, ritornando al lavoro poco dopo, proprio nel set in cui aveva conosciuto Cory, e dedicandogli una canzone del suo album, If you say so. Inoltre, da foto scattate a tradimento, si è visto un tatuaggio nel suo fianco destro dedicato appunto all’ex fidanzato. Ora è ufficialmente fidanzata con Matthew Paez, conosciuto nel set del videoclip di una sua canzone, On my way.

 

Perché secondo me è degna di nota

Oltre al fatto che ha un talento enorme, ha dimostrato anche grande forza e tenacia. Sin da piccola si è data a Broadway, sicuramente cosa non semplice per una ragazzina in età scolare, e non ha mai smesso di migliorare. Ha sicuramente una bellezza diversa da quella di altre attrici, ma ha saputo rappresentare un modello di accettazione per tutte quelle ragazzine che si sentono diverse, senza parlare del fatto che ha dimostrato una grande forza d’animo.

Vi vorrei salutare con due video: il primo è la sua premiazione al Teen Choice Award nel 2013, poche settimane dopo la morte di Cory, l’altra è una sua esibizione live di una canzone del suo album, Battlefield.

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Lea Michele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...