The O.C.

Season-2-Cast-Photo-Shoot-the-oc-5221402-1500-1125

Spero che abbiate passato una buona Pasqua. Intanto sono tornata con la mia rubrica sulle serie tv. Il telefilm di cui vi vorrei parlare oggi è The OC, creato da Josh Swartz (Gossip Girl, Chuck, Hart of Dixie e Carrie Diaries) e andato in onda dal 2003 al 2007, con un totale di 4 stagioni e 92 episodi.

Credo che la conosciate tutti, ma vi snocciolo comunque la trama. Tutto comincia quando Ryan Atwood viene arrestato per aver commesso un furto assieme al fratello. Visto che il ragazzo è minorenne, viene affiancato all’avvocato Sandy Cohen, che, vista la situazione familiare del giovane (madre alcolizzata, padre assente) decide di portarlo a casa con sè. L’avvocato vive nella lussuosa contea di Orange County, e Ryan fa da subito amicizia con Seth, il figlio di Sandy, Marissa, la vicina di casa Cohen, e Summer, la migliore amica di Marissa.

La serie tv è stato uno dei primi teen drama, preceduta principalmente solo da Beverly Hills 90210 e Dawson’s Creek (a fronte della proliferazione di questo genere negli anni contemporanei e successivi a The OC), e affronta in modo chiaro e realistico molte tematiche importanti: la differenza tra le classi sociali, la sessualità, la solitudine, alcolismo, la dipendenza da sostanze, la crescita, le malattie mentali, le gravidanze adolescenziali e la morte. I personaggi sono sì personificazioni di stereotipi, ma anche (e soprattutto, direi) pieni di sfaccettature. Si finisce per innamorarsi di Ryan, il ragazzo problematico proveniente da una delle zone più malfamate della California, Seth, uno dei primi nerds che poi aprirà la strada a tutta una serie di personaggi che troviamo nei telefilm attuali, Marissa, la ragazza ricca ma che porta con sè molti problemi, e Summer, forse uno dei personaggi, che, apparentemente, racchiude in sè più stereotipi.

Sicuramente è una serie tv da vedere, sia perché un must tra le serie tv, sia perché è stato uno dei primi telefilm, assieme a quelli già citati sopra (ma aggiungerei anche One Tree Hill, più o meno contemporaneo di The OC) ad affrontare tematiche anche piuttosto pesanti in modo sempre realistico e coinvolgente.

Da non dimenticare il fatto che il telefilm è stato trampolino di lancio per i giovani attori: a parte Mischa Barton (Marissa), che recita sin da bambina, grazie alla serie tv, attori come Rachel Bilson (Summer), Ben McKenzie (Ryan) e Adam Brody (Seth) sono diventati famosi.

Vi lascio con il promo della prima stagione.

Annunci

6 pensieri riguardo “The O.C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...