Hart of Dixie

hart-of-dixie

Come vi avevo accennato in qualche articolo fa, stavo guardando la serie tv Hart of Dixie. Ora che l’ho finita, posso darvi la mia opinione. Hart of Dixie è una serie tv andata in onda dal 2011 al 2015, con un totale di 4 stagioni e 76 episodi.

La trama si snoda attorno alla protagonista Zoe Hart (interpretata dalla indimenticabile Summer di OC, Rachel Bilson), un’aspirante chirurgo toracico di New York che è costretta, non avendo ottenuto una borsa di studio, a trasferirsi a Bluebell, piccola cittadina nel pieno dell’Alabama. Questo perché, un uomo misterioso, che nel pilot si scoprirà essere il padre biologico di Zoe, aveva sempre cercato di portarla a Bluebell. Essendo stato l’uomo un medico di famiglia, la ragazza decide di rilevare lo studio del padre, trovando da subito un ostacolo nell’altro medico del paese, il dottor Brick Breeland (Tim Matheson). A ciò si aggiunge il triangolo amoroso tra Lemon (Jaime King), figlia di Brick, George (Scott Porter), fidanzato di Lemon, e Zoe, che inizierà da subito a provare dei sentimenti per George. A loro si aggiungono Wade ((Wilson Bethel), il vicino di Zoe, con cui la ragazza si stuzzica sin dall’inizio, e Lavon (Cress Williams), ex giocatore di football, ora sindaco della città, che diventerà il miglior amico di Zoe.

Ho trovato la serie sicuramente carina, per quanto scontata in alcuni punti. E’ interessante il contrasto tra la grande metropoli, e cioè il mondo di Zoe, e la piccola cittadina, fatta di tradizioni e usanze, ma anche di gente che ti conosce sin dall’infanzia e che è sempre informata su qualsiasi cosa accada. Ho trovato davvero bello il fatto che all’inizio la protagonista abbia difficoltà ad ambientarsi, ma finisca però per far di Bluebell la sua casa. Ho amato molto anche la maggior parte dei personaggi, anche quelli secondari.

A livello di recitazione, ho trovato adatti i vari interpreti, anche se nessuno spicca alla fine sugli altri. L’unico che non mi è piaciuto (complice anche il fatto che non mi piaceva moltissimo il personaggio), è Scott Porter (George), l’ho trovato poco espressivo. Comunque è solo una mia opinione.

Non è sicuramente una serie tv must, ma ve la consiglio se volete passare 40 minuti in una piccola cittadina in tranquillità e se volete rivedere sul piccolo schermo l’interprete di Summer di OC (personalmente ho trovato anche delle somiglianze con il personaggio).

Vi saluto con la preview del pilot (purtroppo non l’ho trovato in italiano):

Annunci

3 pensieri riguardo “Hart of Dixie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...