Marguerite Yourcenar – Memorie di Adriano

th

Proprio oggi ho finito di leggere Memorie di Adriano, dell’autrice francese Marguerite Yourcenar.

Il libro racconta, sotto forma di lettere, la vita dell’imperatore romano Adriano (76-138). L’imperatore scrive al suo ‘nipote’ adottivo (in epoca romana gli imperatori adottavano il successore al potere) Marco Aurelio, raccontandogli per filo e per segno gli anni del suo governo, comprese le emozioni, i dubbi e le speranze. Particolarmente rilevante è la sua storia d’amore con Antinoo, un giovane proveniente dalla Grecia. che morirà in età molto precoce.

E’ interessante leggere le opinioni di Adriano riguardo alla società, in particolare sulla schiavitù. Sono davvero idee moderne.

In generale mi ha fatto piacere essere tornata ai miei studi classici con questa lettura, e leggere la vita, seppur romanzata, di uno degli imperatori più moderni e lungimiranti della storia romana ha confermato l’opinione, che i romani, e in generale gli antichi, avevano delle idee molto più moderne di noi su molte questioni (è ovvio poi che si siano fatti degli enormi passi avanti rispetto alla concezione della vita nell’antichità). Nonostante nel libro risulti tutto molto chiaro, credo comunque che sia necessario avere in ogni caso un’idea di storia romana, visti i numerosi riferimenti.

Nelle note finali, l’autrice (1903-1987) spiega di aver iniziato a scrivere questo libro all’età di 19 anni. Devo decisamente render merito per un tale talento: scrivere un’opera così complessa, per molte ragioni, è sicuramente encomiabile.

Sicuramente è un libro che consiglio per gli appassionati di cultura romana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...