Friends

diretta-streaming-reunion-friends

Dalla mia rubrica settimanale sulle serie tv avrete intuito che un genere che apprezzo particolarmente è la comedy. Non ho ancora mai parlato di Friends (il cui titolo iniziale doveva essere prima Insomnia Cafè e poi Friends like us), la sitcom per eccellenza. Credo sia conosciuta a tutti, ma voglio comunque parlarvene.

La serie tv, prodotta da David Crane e Marta Kauffman, è andata in onda dal 1994 al 2004, con un totale di 236 episodi e 10 stagioni.

La storia inizia quando Rachel (Jennifer Aniston), mollata all’altare proprio quel giorno, incontra una sua vecchia amica del liceo, Monica (Courteney Cox), chef professionista, che le offre di diventare sua coinquilina. Da lì, Rachel conoscerà tutti gli amici di Monica: Phoebe (Lisa Kudrow), una massaggiatrice e una musicista, Joey (Matt LeBlanc), un aspirante attore, Chandler (Matthew Perry), un contabile, e Ross (David Schwimmer), fratello maggiore di Monica e paleontologo. Nel corso delle stagioni vengono a formarsi molte relazioni, come ad esempio le famose relazioni tra Rachel e Ross e Monica e Chandler.

La serie tv è in assoluto un cult del suo genere: è stata la prima vera sitcom, che ha fatto scuola a tutte quelle che sono seguite (embematico è l’esempio How I met your mother, che riprende per molti aspetti l’antecedente).

In dieci stagioni Friends è stato capace di raccontare la realtà e l’attualità a cavallo fra i due millenni, in modo sempre realistico e divertente. Lo stanno ritrasmettendo in questi mesi su Italia 1, nel pomeriggio, ed è bello vedere come, a distanza di dodici anni dall’episodio finale, Friends sia sempre capace di strappare un sorriso al telespettatore. Non a caso viene ripreso in molti dei programmi attuali, che sia per citazioni, o dinamiche tra i personaggi (ad esempio dal già citato How I met your mother, che ha ripreso moltissimo da Friends, ma anche The big bang theory, One tree hill, Glee, Scrubs, oltre ai Simpsons e Futurama).

Come nel caso della maggior parte delle sitcom, il problema maggiore è stato l’adattamento: molti dei giochi di parole o delle battute, sono andati persi nella versione italiana. Ciò è sicuramente un peccato, perché si perde molto della bellezza dei dialoghi, ma nulla toglie che anche in italiano sia una splendida serie tv.

Dal 2004 al 2006, inoltre, è stato prodotto uno spinoff della serie, Joey, che appunto vedeva protagonista Joey (Matt LeBlanc). Purtroppo però non ha avuto molto successo, e si è fermato alla seconda stagione. Era in realtà previsto un altro spinoff sul personaggio di Phoebe (Lisa Kudrow), ma per motivi economici non è mai stato prodotto.

Se non avete ancora visto Friends correte a farlo, non potete non vederlo!

Vi saluto con un video che raccoglie delle battute del telefilm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...