Henry Fielding – Tom Jones

tom-jones-henry-fielding-paperback-cover-art

L’altro libro che ho letto in queste settimane è stato Tom Jones, dello scrittore Henry Fielding.

Ambientato a metà del ‘700 in Inghilterra, tratta delle vicissitudini del trovatello Tom Jones, cresciuto con il nobile dall’animo buono Mr. Allworthy. Arrivato intorno ai vent’anni, si scopre innamorato della giovane Sophia, figlia del vicino di casa. Il loro amore è però ostacolato dal padre della ragazza, che non esita a metterlo in cattiva luce. Tom è così costretto a fuggire, e poco tempo dopo scapperà anche Sophia, nel tentativo di cercarlo. Dopo aver affrontato molti ostacoli, i due riescono a ritrovarsi.

Devo essere sincera. Quando ho preso in prestito il libro, non essendoci riportata alcuna trama, ho pensato fosse una storia alla Oliver Twist (anche se Tom Jones è antecedente di circa un secolo al libro di Dickens), sono perciò rimasta stupita di leggere le vicende di due amanti in fuga. Ho sicuramente parteggiato per i due, per quanto le storie d’amore nei romanzi non siano proprio le mie preferite, ma in generale non vedevo l’ora di finire il libro. Mi dispiace doverlo scrivere, ma era piuttosto ripetitivo.

Nulla toglie però che sia un romanzo importante da leggere, vista poi l’influenza che ha avuto per la letteratura inglese successiva (ad esempio Oliver Twist, che nominavo prima).

Gaia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...