J. K. Rowling – Saga di Harry Potter

tutti-i-libri-della-saga-harry-potter_599087

Un paio di giorni fa ho finito di leggere, per la prima volta, la saga di Harry Potter, composta da sette libri (quest’anno se n’è aggiunto un altro, ma che non credo leggerò).

Anche se immagino conosciate tutti la trama, comunque ve la snocciolo brevemente.

Harry Potter è un ragazzino di undici anni che è cresciuto con i suoi zii e suo cugino, i Dursley, dopo che i suoi genitori sono morti quando lui aveva solo un anno. Un giorno, scopre di essere stato ammesso alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, una scuola, segreta alle persone normali (chiamati Babbani), che insegna ai giovani maghi come controllare la magia. Harry vi andrà, nonostante i suoi zii siano contrari, e apprenderà molte cose anche sul suo passato: i suoi genitori sono morti per mano di Voldemort, uno stregone potente e malvagio che in passato aveva terrorizzato tutta la comunità magica, e che si presume essere scomparso. In realtà Voldemort non è morto, e ricomparirà durante la saga, dando il filo da torcere a Harry per tutti i sette libri. Ma ad Hogwarts Harry farà conoscenza anche con altri giovani maghi, che in qualche modo diventeranno la sua famiglia: in primis Hermione, Ron e tutta la famiglia di quest’ultimo, che quasi lo adotteranno, ma anche tutti i compagni della sua casata, i Grifondoro (infatti Hogwarts è divisa in quattro casate, Grifondoro, Serpeverde, Corvonero e Tassorosso, che sono il punto di riferimento degli studenti), e anche molti altri studenti della scuola.

Personalmente, anche se non sono proprio amante del fantasy, la saga non mi è dispiaciuta. L’autrice è stata in grado di creare un mondo sicuramente interessante e intrigante, ed è riuscita a coinvolgermi per tutti i sette libri. I personaggi sono ricchi di sfumature, ed è stato interessante scoprirle tutte. L’unico aspetto che non mi è piaciuto, è stato il fatto che l’intera storia è narrata dalla prospettiva di Harry. Capisco che è il protagonista, ma vengono lasciati fuori alcuni personaggi che ricoprono solo un ruolo marginale e che invece sarebbero stati interessanti da approfondire. Ma è solo un’opinione personale, e capisco perché la saga abbia avuto tanto successo e perché lo abbia ancora nonostante siano passati alcuni anni dalla sua uscita.

In questi giorni sto guardando anche la saga cinematografica, e appena avrò fatto recensirò anche quella.

Alla prossima!

Gaia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...