We need a hero (4° e ultimo capitolo)

high_school

We need a hero
4° parte

Barry era arrivato a Westerville, in Ohio, da un paio di mesi. Ormai si era più o meno integrato a scuola, in breve tempo era stato anche nominato capitano degli Usignoli, il coro della scuola. Ma non era molto felice. Secondo il consiglio del poliziotto che si occupava di loro, Barry aveva cambiato anche la sua personalità, oltre al suo nome. Non era più Barry Allen, un ragazzo imbranato ma gentile e anche un po’ secchione, ma Sebastian Smythe, un giovane arrogante e presuntuoso. Con questo suo (finto) carattere non era facile farsi degli amici, nonostante gli Usignoli fossero davvero dei bravi ragazzi.
Ma un giorno arrivò un ragazzo, Blaine. Barry fu colpito dai suoi occhi dolci, e credette di poter finalmente trovare un amico in lui. Ma non fu subito semplice, Blaine, pur essendo un ex Usignolo, faceva parte del coro avversario a loro, le Nuove Direzioni. Barry allora iniziò a provarci con lui. Non era mai stato attratto dai ragazzi, e non lo era nemmeno di Blaine, ma forse quello era l’unico modo per entrare in contatto con il ragazzo, oltre alla verità (e non poteva permettersi quest’ultima). Blaine però era già impegnato con un ragazzo, Kurt, che amava sinceramente, e Barry si attirò le ire di quest’ultimo. Inoltre Blaine, seppur ingenuo, non era uno stupido, e si rese presto conto che c’era qualcosa sotto. Perciò alla fine Barry fu costretto a dire a Blaine la verità. Allora i due erano diventati amici.

Sconfitta la donna, nulla rispetto ai soliti nemici che si trovava ad affrontare, Barry si trovò nella posizione di dover rivelare la sua vera identità ai vecchi membri delle Nuove Direzioni. Avevano diritto ad una spiegazione.
– Aspetta, sei Sebastian? – domandò sconvolto il professor Shuester.
– Okay, questo non me lo aspettavo. – decretò Artie.
– Credo che nessuno di voi se lo aspettasse. Meritate una spiegazione. – replicò Barry. – Anche voi ragazzi. – aggiunse poi, rivolgendosi a Caitlin e Cisco.
Il gruppo si accomodò in aula canto.
– Anche se la maggior parte di voi mi conosce come Sebastian Smythe, il mio vero nome è Barry Allen, e vengo da Central City. Mi sono trasferito in Ohio ai tempi del liceo perché un uomo molto pericoloso minacciava la mia famiglia. Per questo ho cambiato nome. – iniziò  spiegare.
– Fingevi anche per il fatto di essere gay? – domandò Santana.
– Aspetta, fingevi di essere gay? – domandò shockato Cisco.
– Sì, e anche di avere una cotta per me. – ridacchiò Blaine.
– Tu lo sapevi? – chiese stupita Tina.
– Sì, Blaine lo sapeva, anche del fatto che non fossi gay, in realtà. –
– Okay, okay, grazie per averci spiegato questo, ma la supervelocità? Quella da dove viene? – domandò Mercedes.
– Oh, sono stato colpito dall’esplosione di un acceleratore di particelle. Sono stato anche in coma per alcuni mesi. – disse con noncuranza.
– E sei stato colpito solo tu? – chiese Sam.
– Oh, no. Anche molte altre persone. Però la maggioranza di loro è cattiva, per questo cerco di sconfiggerle con la mia supervelocità. E’ per questo che esiste Flash. – continuò Barry.
– E noi lo aiutiamo. Siamo due scienziati. – spiegò Cisco.
– E credo che dovremmo tornare a Central City, ce ne siamo andati all’improvviso. – intervenne Caitlin.
– Hai ragione, Cait. – concordò Barry.
A quel punto i membri del glee club, quelli che avevano conosciuto Sebastian Smythe, almeno, si avvicendarono uno per uno per salutare Barry e ringraziarlo.
– Santana, posso chiederti come hai fatto a riconoscermi? – domandò il ragazzo quando arrivò il turno della latina.
– Quel mento da mangusta è impossibile da dimenticare. – rispose lei, con un occhiolino.

Allora Cisco riaprì il portale, sotto gli occhi sbigottiti dei presenti, e assieme a Barry e Caitlin si ritrovò a Central City.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...