Buon pomeriggio! Ho appena finito di leggere uno dei classici della letteratura francese, Madame Bovary di Gustave Flaubert.

La protagonista del romanzo è Emma Bovary, una giovane donna come tante che sente troppo stretti i vincoli del matrimonio con il mite Charles. Nel corso di tutto il suo matrimonio, per questo, cerca di trovare uno spiraglio di libertà, anche attraverso delle relazioni adulterine.

Non credo che finirà mai fra i miei classici preferiti, ma l’ho trovato un romanzo molto interessante. Emma è stata approfondita alla perfezione e, anche se per fortuna oggi noi donne abbiamo molto più spazio di libertà dell’epoca del romanzo, ho trovato il malessere di Emma applicabile anche a molte situazioni della nostra realtà. Devo dire, poi, che ho molto apprezzato anche il personaggio di Charles.

Carino!

Annunci